Stampa
Categoria: Uncategorised
Visite: 1646

 

“Sembra che l’anno calcistico non termini mai, arrivano ancora oggi attestati di stima per il titolo regionale ottenuto dai nostri Allievi 2002, ma siamo già quasi pronti per la stagione 2018-19. Come avviene nella nostra Società già da un pò di anni, l’obiettivo è quello di trasmettere non solo una educazione calcistica,

ma anche dal punto di vista umano e l’entusiasmo che abbiamo bisogna trasmetterlo prima di tutto ai nostri collaboratori e poi loro si faranno promotori nel trasmetterlo ai nostri giovani atleti. Quest’anno abbiamo deciso di dare priorità ad un’impronta più professionale dello staff tecnico del Settore Giovanile del Città di Baveno 1908, siamo sempre alla ricerca di un gruppo pieno di temperamento e grande forza di  volontà e quest’anno ne sono più che convinto, uno staff di carattere che sappia affrontare le difficoltà, persone insomma che devono condividere e sicuramente condivideranno un progetto importante, anche se in passato sono stati fatti degli errori su scelte di alcuni tecnici…., al Città di Baveno 1908 abbiamo una morale e dei principi da rispettare e una filosofia da sposare e chi non la sposa non può farne parte. Ai nostri tecnici chiediamo di sposare un progetto e una filosofia che mira alle attenzioni sulla crescita e sulle opportunità dei nostri atleti. L’attuazione del nostro metodo si fonda sull’abbinare al lato metodologico e più prettamente di campo, la crescita del singolo atleta proprio come persona, per cui chiediamo ai nostri tecnici proprio questo…”consideralo e formalo come uomo prima che come campione, i risultati saranno una conseguenza del tuo lavoro”. Il rispetto del lavoro di squadra, lo spirito di sacrificio, l’educazione sono una nostra prerogativa e lavoriamo perché un ragazzo educato, incoraggiato ad agire in modo responsabile, sarà un futuro adulto e sicuramente più pronto a muoversi nel modo migliore all’interno della società e del mondo calcistico e l’ottica dell’applicazione e del rispetto del prossimo è un assunto: crescere persone, prima che calciatori. Anche quest’anno la continuità nel rapporto instaurato con Juventus FC come loro Scuola Calcio per noi è garanzia di crescita professionale, l’applicazione di un metodo, i consigli tecnici, la partecipazione dei loro tecnici alle nostre sedute di allenamento, la professionalità e la preparazione tecnica delle persone con cui abbiamo avuto a che fare a fatto si che il nostro Settore Giovanile si sia trovato nelle condizioni di garantire un’offerta formativa più ampia a tutti i nostri ragazzi e il livello tecnico si è visto migliorare notevolmente anche dei nostri mister. Dunque non posso negare che l’asticella l’abbiamo notevolmente alzata e le aspettative sono sempre alte, nel nostro progetto abbiamo dato continuità alla volontà nel garantire la presenza e il contributo di un preparatore atletico, quest’anno sarà ZANONI Matteo, sia nell’attività di base che nell’agonistica e la presenza costante di figure tecniche sul campo a disposizione dei nostri mister per noi è diventato fondamentale. A mister PORTALUPI, dopo i due anni eccellenti gli facciamo chiudere il ciclo con l’ultimo anno negli Allievi 2002, rivoluzioniamo un pò le altre fasce assegnando agli allievi 2003 SOTTINI Ivan, mister che reputo un uomo vero e non solo di calcio ma anche come persona vicina alle esigenze e aspettative dei ragazzi e non nascondo che sono anni che lo rincorro, i giovanissimi 2004 saranno affidati ad un altro altrettanto personaggio di spessore come MOZ Marco già di casa Baveno in passato come capitano in 1^ Squadra, mister completo sia nella parte tecnica che nella parte umano/psicologica, la capacità di comprendere ed avvicinarsi alle fasce di età in questione gioca un ruolo molto importante infine i Giovanissimi fascia B saranno affidati ad un altro mister veterano del mondo del calcio come PINGITORE Giuseppe, già conosciuto nel mondo del professionismo in passato con presenze anche nella Juventus FC. Nell’attività di base diamo continuità a GINI Massimiliano negli esordienti 2° anno 2006, gli esordienti 1° anno 2007 che cambiano progetto saranno affidati a MOLLE Guerino nonché nostro responsabile tecnico, i pulcini 2° anno 2008 a seguito di una scelta mirata saranno guidati da FIORETTI Giorgio che lascia i 2007 dopo una cavalcata strepitosa che gli ha visti primeggiare su tutti i fronti nella passata stagione, nuovo ingresso in società per OLIVETO Pierpaolo a cui assegniamo il compito di far crescere i nostri piccoli pulcini 2009, mister ANTONINI Damiano avrà i 2010 e nella scuola calcio 2011-12-13 diamo continuità alla collaborazione con Rinaldo PIRACCINI affiancato dai nostri mister nella parte tecnico/motoria.”